Silicone autoestinguente

Silicone autoestinguente

Silicone autoestinguente

In virtù della propria struttura molecolare il silicone è, intrinsecamente, dotato di una bassa infiammabilità.

Questa caratteristica lo rende ideale per applicazioni in condizioni di utilizzo ad alte temperature.

Inoltre, grazie all'aggiunta di speciali additivi, denominati "ritardanti" (flame retardant), vengono, realizzate delle speciali mescole, caratterizzate da un'elevata autoestinguenza e da una bassa opacità e tossicità dei fumi, che trovano la loro principale applicazione in prodotti destinati a settori quali: trasporti, edilizia, apparecchiature elettriche ed elettroniche, arredi, ecc.

Tra le principali normative di riferimento in ambito di autoestinguenza ricordiamo la UL 94, la AFNOR NF F 16 - 101 e la UNI CEI 11170 - 3.

Con il silicone autoestinguente realizziamo:

Usi e applicazioni

Il silicone autoestinguente nei settori

Settore MEDICALE e BIOMEDICALE
MEDICALE e BIOMEDICALE

Approfondimento

Settore FARMACEUTICO e COSMETICO
FARMACEUTICO e COSMETICO

Approfondimento

Settore AGROALIMENTARE
AGROALIMENTARE

Approfondimento

Settore FARMACEUTICO e COSMETICO
FARMACEUTICO e COSMETICO

Approfondimento

Esclusivisti Sterne per l'Italia
e la Svizzera italiana.